PER IL MIGLIORE..

domenico 2

pensando a te  !

Ho fissato a lungo il cielo

Ho lasciato passare nuvole per ore

Ho visto finalmente passare la tua

Tra i vapori che salgono e scendono in un lungo ciclo vitale ho letto

“ FELICE E LIBERO DA OGNI ANSIA TERRENA E DA OGNI PAURA DEL FUTURO CHE ORA NON MI APPARTIENE PIU’ “

Ho preso tra le mani il vento buono pieno di note malinconiche , di teneri suoni e lente melodie

L’ho spinto verso l’alto come per fargli riprendere il volo come si fa con gli uccelli caduti stanchi da lunghe traversate.

Quel vento mi ha calmato e ha allontanato quei mille chiassosi pensieri che vivono sulle mie spalle.

Quel vento mi ha restituito qualcosa che pensavo di aver perso e ora soffiando lassù mi aiuta a disperdere la tristezza che mi prende quando ti penso

 

 

 

 

 

 

 

To the best…..

I stared at the sky for a long time I let the clouds pass by for hours I finally saw yours pass by Among the mists that rise and fall in a lengthy life cycle, I read

“HAPPY AND FREE FROM ALL EARTHLY ANXIETY AND FROM

ANY FEAR OF THE FUTURE WHICH NO LONGER BELONGS TO ME”

I took in my hands the good wind full of melancholic notes, of tender sounds,

and slow melodies I pushed it upwards so as to let it take flight as one does with birds that have fallen,

tired from long journeys. That wind calmed me and chased away those thousands of noisy thoughts that live

on my shoulders. That wind gave me back something I thought I had lost, and now, blowing above,

is helping me to let go of the sadness I feel whenever I think of you

 

per il mio perduto amico Domenico